DOTT.SSA SIMONA CASTELLUCCIA

Dott.ssa Simona Castelluccia

Psicologa, Arte Terapeuta, Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica

Studio in via G. Salvemini 11, 25133, Brescia

Mail info@simonacastelluccia.it

sito www.simonacastelluccia.it

Cell 339 3391718

INTERVISTA “RADIO 60 70 80”

PRIMA PARTE

SECONDA PARTE

 

Simona Castelluccia nasce a Brescia nel 1983. Nel 2007 si laurea in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica a Milano con una tesi sugli esordi psicotici. Nel 2013 consegue il Diploma di formazione quadriennale come Arte Terapeuta presso Art Therapy Italiana con la tesi “Mito, sogno e arte terapia”. Nel 2015 si laurea in Psicologia Clinica e di Comunità con la tesi “L’arte terapia: dall’approccio junghiano all’approccio archetipico”.

Per anni ha lavorato presso i servizi di Salute Mentale degli Spedali Civili di Brescia svolgendo percorsi riabilitativi con persone che convivono con gravi sofferenze e patologie. Qui è stato possibile sperimentare la forza dell’arte terapia: dove non possono le parole – perché non si trovano, perché la sofferenza è troppo grande per essere nominata, perché non si capisce che cosa succede dentro di sé in maniera così chiara da poterne parlare… – è necessario trovare altre modalità di comunicazione, e l’arte è una di queste.

Ha condotto gruppi di arte terapia sul territorio bresciano e con i detenuti della Casa Circondariale di Mantova.

È stata docente dal 2011 al 2015 di “Arti Terapie” al Corso di Laurea di Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica, Università degli Studi di Brescia.

 

Attualmente lavora come psicologa, arte terapeuta e tecnico della riabilitazione in Dipartimenti di Salute Mentale e come Libero Professionista a Brescia.

 

La formazione e le competenze maturate nel corso degli anni sono diventate uno strumento al servizio della persona: in base alle esigenze di ogni individuo è possibile svolgere un percorso di supporto psicologico e/o utilizzare canali di comunicazione diversi, attraverso l’uso di materiali artistici e la creazione d’immagini, quando le parole sono difficili da trovare.