Dott. Davide Zilio

http://www.tastinglover.com

INTERVISTA RADIO MARZO 2019

 

INTERVISTA RADIO GENNAIO 2019

 

Sono Davide Zilio sono nato nell’agosto del 1981 e fin da piccolo grazie alla mia famiglia ho sempre vissuto il mondo del vino, mio nonno aveva un piccolo vigneto e mio papà è stato tra i primi sommelier in Italia. E appena ho potuto nel 1997 ho iniziato il mio percorso come sommelier, avevo 16 anni e all’epoca avevo l’età legale per iniziare, oggi si è alzata a 18 anni. Quel percorso l’ho reiniziato terminata l’università nel 2009 quando con nuova testa ho potuto realmente affinare la tecnica e la mia sensibilità. Ho sempre vissuto questo mondo come una passione intima, molti avevano la passione del calcio o di altri sport e io invece adoravo tramite il vino scoprire nuove cose, nuove persone nuovi territori. Ho sempre scelto le mete delle mie vacanze o dei miei weekend anche in funzione di aree vitivinicole di rilievo o particolari. Poi è arrivato il 2013 e da lì è nata l’idea di cambiare lavoro, di rivoluzionare il mio futuro prima che diventasse troppo tardi e quindi la decisione di trasformare la mia più grande passione in un lavoro. Ho iniziato a lavorare come sommelier in cantine, ho fondato un’associazione, Tasting Lover, che potesse dare cultura e appassionare il consumatore del vino… in sostanza formare non un professionista senza toglierlo dal divertimento o dal piacere della condivisione. Nel tempo sono diventato docente per i futuri sommelier professionisti presso la Scuola Europea Sommelier, ho seguito molte cantine o buyer come consulente, e sono orgoglioso di far parte di una nuova famiglia ossia la realtà dove lavoro: sono brand ambassador presso le Tenute Ugolini. Nel tempo libero viaggio e cerco di aiutare il mio territorio dove abito a studiare e favorire un progetto per la valorizzazione del territorio vitivinicolo. Diciamo che sono molto fortunato ad avere questa passione e ad avere una famiglia, una compagna, degli amici che mi “sopportano”, supportano e mi aiutano… tanto sono quello simpatico, quello del vino…